|  Login

lunedì, lug. 16 03:00

 
 

 
 
 
 
 
I MIEI INSEGNANTI
 
   

PROF. GIORGIO CASCIONE

ANGELO D'ARRIGO

grazie !
 
 

 
ALBERTO CORALLO / KITEMAKER e DESIGNER di nacosAKabbola
 
   

 Fino agli anni 2000,  nelle coste siciliane si praticava il windsurf ai massimi livelli e, nella nostra provincia, già da un po di anni, grazie ai "pionieri" Alessandro Scifo e Giovanni Gurrieri, anche il surf da onda come quello di tipo hawaiano, di cui ero sempre stato attratto fin da bambino.  Nel 1997, un giorno, quasi per caso, una concomitanza di eventi, con alla base l'amore per il mare e l'interesse per il surf da onda che praticavo anch'io ormai da qualche anno, furono determinanti nel concentrare la mia attenzione su uno spot televisivo trasmesso in digitale da Eurosport, dove vidi  un surfista che su una tavola da surf  si faceva trainare aggrappandosi ad una "cosa volante" ...

(... ovvero "a nacosakabbola" termine dialettale per dire UnaCosaCheVola, oggi adottato come nome di serie per la mia prossima produzione di kiteSURF in collaborazione con la UllmanSails Italia). 

Ne feci subito tesoro immaginandola come ottima alternativa al surf da onda nelle giornate "out".

Così dopo due anni di ricerche e prove in power-traction con diversi tipi di aquiloni, nelle spiagge di Playa Grande e Donnalucata, con l'aiuto del fratello Giuseppe -allora parapendista- e di un prezioso colloquio con  Angelo D'Arrigo,  famoso Scienziato Pluricampione di Delta e Parapendio , fui il primo che nell'estate del 1999 riuscì ad effettuare -in ambito locale- una attraversata continua di circa 300 metri sul mare antistante Piazza Malta, inconsapevolmente in evoluzione oggi denominata "Kitesurf", utilizzando un surf da onda Bic Minimalibù con un aquilone terrestre di soli 5 metri quadrati, introducendo ufficialmente il cosidetto KITESURF in provincia di Ragusa,  quando non esisteva ancora in nessun negozio l'attrezzatura specifica.

In seguito, continuando la passione per questo connubio di surf ed aquilonismo acrobatico, unitamente alle mie doti di grande inventiva e manualità acquisite in tre anni di Applicazioni tecniche alla Scuola Media G.Mazzini di Ragusa, grazie all'ottimo insegnamento ricevuto dal Prof. Giorgio Cascione, diventai un KITEMAKER come Leonardo Bacci, un altro kitemaker di Roma con cui eravamo in contatto nei primi anni del 2000 per uno scambio di informazioni e che mi chiamava col nick-name  di oggi che ho infatti poi  adottato.  

Col tempo ho lasciato la pratica del kitesurf ai giovani, per il meno impegnativo flyboard sulla spiaggia antistante Piazza Malta a Marina di Ragusa con degli aquiloni da trazione terrestre che costruisco io stesso.

Con la perdita di mio padre nel 2012 non sono più riuscito a divertirmi come quando ero più giovane e spensierato. Oggi vivo le giornate con la consapevolezza che la vita è come una clessidra: l'ho girata la prima volta quando ho compiuto 50 anni e non credo di poterla più rigirare alla fine degli altri 50....

Grazie per avermi letto.

Alberto Corallo

 HOME PAGE

 
 
      

 ALBERTKITE di Alberto Corallo

Via Cono 101/a (angolo Via Garibaldi - Zona Villa Margherita) - 97100 RAGUSA  ... vedi mappa  

CRLLRT60H30H163Q - PIVA 01365920881 - tel. 39 39 96 78 79 - info@albertkite.it

Indirizzo Interplanetario ii://U.VL.O.SS.T.EB (Universo.ViaLattea.Orione.SistemaSolare.Terra.EmisferoBoreale) 

 www.laboratoriovelico.it - www.kitemaker.it - www.albertkitemaker.it  www.kite.cloud   www.nacosakabbola.it 

     
  

Condizioni d'Uso  |  Dichiarazione per la Privacy  

 Copyright (c) 2000-2006